A girl and her room: l’anima di una ragazza raccontata attraverso la sua camera da letto.

A girl and her room: l’anima di una ragazza raccontata attraverso la sua camera da letto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rania Matar è una fotografa che ha visto in prima persona la trasformazione che subiscono le bambine nel passaggio dall’età dell’adolescenza a quella adulta, perchè anche madre. Un bel giorno ha deciso di fotografare questa trasformazione della figlia e delle sue amiche, ma le ragazze si sentivano in soggezione in gruppo, la loro vera personalità non riusciva ad emergere. Così la fotografa ha avuto l’idea di fotografarle singolarmente, in un luogo a loro scelta, quello che più le rappresentasse. Dato che la scelta più frequente è stata quella della propria camera da letto, Rania ha deciso di dar vita a un progetto fotografico per rappresentare le ragazzine in transizione verso la fase adulta della propria vita, nel loro luogo più privato e più rappresentativo: la camera da letto; nasce così il progetto fotografico A girl and her room.

Questo progetto mostra come le camere da letto siano una vera e propria estensione della personalità di queste ragazze-donne e di come le ragazze stesse siano parte integrante della stanza. Per la fotografa, che ha iniziato questo progetto fotografando solo con ragazze che conosceva bene, perchè amiche della figlia, il progetto è diventato sempre più un vero e proprio viaggio di scoperta di nuove persone, con diverse culture, religioni e personalità. Ogni ragazza fotografata, infatti, ha trascorso del tempo con la fotografa, che ha avuto modo di conoscerle nel profondo per dar vera espressione dell’anima di tutte loro.

Entrare nella camera da letto di un’adolescente è un vero e proprio privilegio, che la fotografa ha saputo cogliere al meglio e sfruttare nella maniera più elegante ed emozionante di tutte.

Ecco alcuni scatti di questo bellissimo progetto, che potete scoprire per intero sul sito della fotografa Rania Matar.

 

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar

A girl and her room by Rania Matar


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment