Caress of the gaze: l’abito in 3D che sembra vivo.

Caress of the gaze: l’abito in 3D che sembra vivo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa succederebbe se i tuoi abiti potessero interagire con gli sguardi delle persone che ti stanno osservando? E’ questa la domanda da cui è partita l’artista americana Behnaz Farahi per dar vita al suo Caress of the gaze, carezza dello sguardo, un indumento creato utilizzando una stampante 3D e totalmente interattivo. Munito di video camera collegata alla sua “muscolatura”, quest’abito è in grado di identificare il sesso e l’età della persona che ti osserva e comunicare con il suo sguardo.

Un’abito altamente tecnologico oltre che affascinante, sia per i suoi colori, ma soprattutto per i suoi movimenti che lo rendono quasi vivo. Che sia l’abito del futuro?

Se volete saperne di più date uno sguardo al sito di Behnaz.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment