LE RICETTE NEI LIBRI

LE RICETTE NEI LIBRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Accade spesso che gli scrittori non solo descrivano i luoghi nei quali ambientano i propri racconti ma descrivano in modo più o meno dettagliato i cibi di cui i protagonisti si nutrono o che vorrebbero poter assaggiare, cibi che hanno un significato importante per lo sviluppo di una storia o che sono rappresentativi di un’epoca.  Avete presente la zuppa di pesce che Melville descrive in Moby Dick, i bignè dell’Amica geniale di Elena Ferrante, le famose madelaine di Proust o i dolci fatti di cioccolato e frutta secca di Chocolat? Bene, Kate Young ha deciso di mettere insieme libri e cucina in un originalissimo blog The little Library café nel quale pubblica regolarmente tutti i venerdì  una ricetta ispirata dai libri vecchi e nuovi che ama di più, dai grandi classici alle ultime novità editoriali. Alcune ricette sono quelle originali contenute nei libri, altre sono invece semplicemente ispirate dall’atmosfera dei romanzi.

Ciascuna ricetta è accompagnata dal brano del libro in cui il piatto è citato, da una breve spiegazione o da un personale commento e naturalmente da una fotografia del piatto realizzato. Ci sono drinks, torte, biscotti, ricette perfette per il brunch o per il tè del pomeriggio. Chissà, forse questo blog ci invoglierà a rileggere in chiave culinaria i libri che abbiamo amato. Io ho scelto un paio di dolci ispirati da due dei miei romanzi preferiti, il resto lo trovate nel blog.

Agatha Christie, Assassinio sull’Orient express

Torta alle rose, pistacchio e arancia
Ingredienti:
Torta:
250 g di burro
250 g di zucchero semolato
3 uova
100 g pistacchi sgusciati e pelati
100 g mandorle tritate
1 arancia
1 cucchiaino di acqua di rose
60 g farina di farro (o farina senza glutine)
Glassa:
100 g  di zucchero a velo
2 cucchiai di succo di limone
Petali di rosa e pistacchi tritati per decorare

Carlos Ruiz Zafon, L’ombra del vento

Pan di Spagna alla cannella
Ingredienti:
4 uova
112 g di zucchero semolato
85 g di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di cannella
Sciroppo:
70 g di zucchero semolato
240 ml di acqua
2 cucchiai di miele
50 ml grappa
1 bastoncino di cannella
mezza buccia di limone grattugiata


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 Comment on this Post

  1. Stefania DF

    Effettivamente non ci avevo mai pensato nè tanto meno fatto caso, ogni libro racchiude dei segreti che si possono carpire!

    Rispondi

Leave a Comment