IL TÈ È SEMPRE LA SOLUZIONE

IL TÈ È SEMPRE LA SOLUZIONE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non c’è niente che una buona tazza di tè – possibilmente rosso – e una ciambella – meglio se stracolma di zucchero – non possano risolvere. Non ci credete? La soluzione è in un romanzo, o meglio in un’intera serie di romanzi perché è di una intera serie di romanzi che vi voglio parlare oggi, non di uno solo, vi parlerò della mia serie preferita. D’altronde come potrei non farlo? Sapete delle mia passione per i libri, per i dolci e per le scarpe, ve ne ho scritto in diverse occasioni, no? Ecco in questa serie c’ è tutto questo.

Questa mattina sono passata dalla mia libreria preferita e ho visto l’ultimo romanzo della serie di Precious Ramotswe, “la Miss Marple africana”. Un nuovo romanzo di Precious è la felicità e dovevo scrivervelo.

L’autore di questa serie (e di due altre serie, una è ambientata a Edimburgo e ha come protagonista la filosofa e detective per caso Isabel Dalhouise ) è Alexander Mc Call Smith, scrittore nato e cresciuto in Africa, professore di diritto presso l’Università  di Edimburgo.

Chi è  Precious Ramotswe? È la titolare della Ladies’ Detective Agency, la prima agenzia investigativa del Botswana, tutta al femminile. Io adoro questa serie ed ogni suo singolo episodio. Il primo libro che ho letto è stato “Scarpe azzurre e felicità” (la copertina del libro, di Guido Scarabottolo, il mio illustratore preferito, ha subito attirato la mia attenzione) e poi via via a ritroso ho letto tutto il resto.

Ogni romanzo può essere letto singolarmente, potete iniziare da quello che vi ispira di più. Se volete procedere invece in ordine cronologico cominciate da questo: “Le lacrime della giraffa”.

Perché Mc Call Smith potrebbe diventare il vostro scrittore preferito?

Vi piacciono i gialli ma non amate leggere di omicidi efferati o di spargimenti di sangue. Niente di tutto questo. Qui si parla di casi quotidiani, di piccoli e grandi screzi, di “misteri” complicati ma non troppo e soprattutto di questioni sempre risolvibili con intelligenza e buon senso (tra una tazza di tè e l’altra).

Vi piacciono le ambientazioni esotiche. La serie è ambientata in Botswana e quando la leggerete vi sembrerà di avvertirlo il calore soffocante dei luoghi in cui si svolgono i fatti, e di vederli la polvere e i  grandi alberi sotto i quali i personaggi cercano refrigerio.

Sognate di avere al vostro fianco una persona disponibile, autorevole e affidabile, che vi accolga in ufficio con una tazza di tè caldo e una ciambella. La meravigliosa Mma Ramotswe è la persona con cui vorrete lavorare. Titolare della prima agenzia investigativa femminile del Botswana, Precious è una donna di inarrivabile buon senso. E poi è generosa, è saggia, è ottimista, è una che sa sempre trovare il bandolo della matassa. Precious è insomma la capoufficio, la collega, l’amica che avete sempre desiderato.

Siete stanche di leggere storie di “donnicciole tutta apparenza e niente sostanza”. La signorina Makutsi, ex zitella, diplomata con 97 su 100 alla scuola per segretarie, con gli occhiali e una passione smisurata per le scarpe, con cui intrattiene frequenti conversazioni (perché lo scoprirete solo leggendo), assistente di Precious, sarà la vostra nuova eroina.

Siete alla ricerca di una lettura scacciapensieri, leggera e rilassante. No, non ho detto superficiale. Leggerezza non vuol dire superficialità: significa piuttosto saper dare il giusto peso alle cose, far fronte alle difficoltà con intelligenza e ironia. In fondo non c’è proprio nulla che non si possa risolvere. Soprattutto  dopo un buon tè e una ciambella stracolma di zucchero.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 Comment on this Post

  1. non ne avevo mai sentito parlare, credo possa piacermi un giallo di questo tipo. sono assolutamente d’accordo con te, leggerezza non è superficialità

    Rispondi

Leave a Comment