Tatuaggi assurdi: la mia top 5!

Tatuaggi assurdi: la mia top 5!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Portando mia figlia al corso di baby nuoto, mi si è aperto un mondo sconosciuto: quello dei tatuaggi assurdi.

Mamme e papà sfoggiano con nonchalance disegni e scritte che non mi sarei mai immaginata, riempiendo di meraviglia i miei occhi curiosi.
Meraviglia, sì. E a volte anche sfiducia nel genere umano (vedi il numero 1 della top five).

Ma ecco la mia personale TOP 5 dei tatuaggi assurdi visti in piscina!

5) Il playboy.
A quanto pare va di moda farsi tatuare il segno del bacio, quello per intenderci fatto con lo stampo del rossetto.
Ok.
Capisco un bacetto sul collo, ma questo papà Playboy ha il collo e l’addome COMPLETAMENTE ricoperti da segni di baci, come se un esercito di groupies arrapate avesse assalito il suo petto peloso e la sua panza prominente.
La prima volta che l’ho visto non avevo realizzato subito che si trattasse di tatuaggi, e sono rimasta per qualche attimo a fissarlo interdetta. Non capivo più in che direzione stesse andando il mondo. Sì lo ammetto, ero ancora una neofita della visione di tatuaggi assurdi…

Tatuaggi assurdi

4) La Mamma Esibizionista
Casomai vi sfuggisse, questa mamma ha due figli. Da cosa si capisce? Dal fatto che ne parli in continuazione, e anche dalla scritta IO HO DUE FIGLI E SONO BELLISSIMI che corre lungo tutto l’avambraccio, arrotolata intorno a due diamanti.
I suoi bimbi, che ora sono due frugoletti cicciottosi, faranno bene a mantenersi bellissimi anche da grandi, se non vorranno sbugiardare pubblicamente la loro mamma!

3) Il Naïf
Avete presente una tigre possente, che infonde un senso di selvaggia fierezza? Ecco, dimenticatevela. La tigre sulla spalla di questo papà sembra disegnata da un bambino di sei anni. Sempre dallo stesso tatuatore, come se non bastasse, il papà Naïf si è fatto disegnare il ritratto dei suoi due bambini. Risultato: due faccette ghignanti che assomigliano in modo inquietante a Beavis and Butt-head.

Tatuaggi assurdi

2) L’ingioiellato
C’è chi ama sfoggiare sul petto villoso catenine d’oro con appesi vistosi crocifissi. Però, si sa: le collane si possono perdere, oppure qualche malintenzionato potrebbe rubarvele. La soluzione? Tatuarsele!

E al primo posto troviamo…

1) Lo sgrammaticato
Costui, sul braccio, esibisce con fierezza tale scritta: “Shanel, sei un’angelo caduto dal cielo” (dove Shanel è il nome della povera figlioletta). No comment.

E in mezzo al mio stupore, a volte noto che qualcuno guarda in modo perplesso anche me. L’ultima volta si trattava della Mamma Esibizionista.
«Ehm. C’è qualcosa che non va?» Le ho chiesto.
«Sì, cioè, no» ha risposto lei, un po’ imbarazzata «solo mi chiedevo… ma tu non hai proprio nessun tatuaggio?»
«No» ho risposto, abbassando la voce con aria cospiratoria, «perché sai, io sono una tipa un po’ alternativa».


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment