UN DISPETTO AL GIORNO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ sorprendente il modo con cui si manifesta l’affetto delle persone che amiamo.

Io e mio fratello maggiore da piccoli condividevamo la stessa stanza. Ricordo che una volta,  dopo l’ennesimo bisticcio,  l’avevamo divisa a metà con una fila di giocattoli che arrivava fino alla porta di ingresso. Naturalmente lui  si era ritagliato la porzione di stanza più grande. Ricordo anche di quando mi rincorreva per casa con i suoi calzini usati infilati sulle mani, e io scappavo urlando.

Diciamo che i nostri gesti affettuosi non erano propriamente abbracci e baci, ma piuttosto dispetti e sfide continue. Nonostante questo, l’affetto non è mai mancato. Se dovessi descrivere l’amore nella nostra unione mi troverei  in difficoltà, perché è composto da momenti invisibili agli occhi degli altri: sono gesti, sguardi e risate che non possono essere compresi da altri se non da noi due, e noi due soltanto. Per questo sono speciali.

E così, tra un dispetto e l’altro, siamo cresciuti. Che sia un morso o un bacio, una linguaccia , una carezza, o un paio di calzini usati che ti inseguono: è sorprendente il modo con cui si manifesta l’affetto delle persone che amiamo, ma se c’è lo senti; forte e chiaro.

The Invisible Shield è la storia di un amore fraterno, più solido della roccia, è la storia di un’intesa discreta e nascosta, solida e duratura. La perfetta intesa ha valore universale, è lo scudo invisibile di ogni relazione, è la garanzia che le cose andranno bene.

 

Ps. Quando non eri a casa giocavo con tutti i tuoi giocattoli e poi te li rimettevo a posto come se nulla fosse successo. Scusa  fratello! <3


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment