Il ritorno di Willy, il principe di Bel Air.

Il ritorno di Willy, il principe di Bel Air.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chi di noi non ricorda Willy, il principe di Bel Air? La sitcom americana che ha fatto conoscere al mondo il talento di Will Smith e che si è saldamente fissata nei nostri ricordi anche per i suoi abiti così colorati e bizzarri; soprattutto ai nostri occhi italiani, che pure negli anni 80 ne hanno viste di cotte e di crude. Giacche bomber, cappelli ridicoli, colori accecanti, sono solo alcune delle stramberie facenti parte dei costumi di questa folkloristica serie televisiva che ha davvero segnato gli anni ’80, influenzando mode e tendenze.

Il ritorno di Willy, il principe di Bel Air

Importantissimi, quindi, gli abiti di scena, tanto da far sorgere una domanda: la serie tv avrebbe avuto lo stesso successo se i suoi protagonisti avessero indossato abiti più sobri? Beh, probabilmente sì, ma non così tanto successo.

Un artista appassionato della carismatica sitcom americana, Leland Foster, ha provato a immaginare i protagonisti di Willy, il principe di Bel Air ai nostri giorni e bisogna ammettere che il risultato è assolutamente in linea con l’originale, probabilmente perchè gli anni ’80 non sono mai davvero finiti, ma anche perchè la moda contemporanea ha ancora molto del clownesco dell’epoca.

Ecco a voi quindi il risultato, che ve ne pare?

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

Willy, il principe di Bel Air versione 2015 by Leland Foster

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment